Caldo, allarme senza precedenti: "Livello 3", le dieci città da cui fuggire

Senesio Mele
Giugno 24, 2017

Considerando che il mese attuale non è ancora giunto al termine e l'ondata di caldo è ancora in atto, possiamo dire con certezza che finora giugno 2017 non è il più caldo.

Anche sui territori montuosi le temperature subiranno un netto rialzo, con lo zero termico che si è assestato tra i 4.000 e i 4.500 metri: ciò significa che si registreranno temperature sopra a 0 gradi Centigradi in quasi tutte le aree montuose.

La sezione del sito dedicata alle ondate di calore prevede diverse sezioni informative: I rischi per la salute; Chi rischia di più; Livelli di rischio, cosa fare; Sistema nazionale di previsione allarme; Piano nazionale prevenzione effetti del caldo sulla salute; Sistema di sorveglianza mortalità giornaliera; Piani locali; Linee guida e raccomandazioni. Durante la notte le temperatura fatica a scendere, con minime nettamente superiori ai 20 gradi Centigradi soprattutto nei centri urbani.

L'allerta afa è stata emanata, con livello di calore 3, ossia il massimo della scale per sabato a Bologna, Bolzano, Brescia, Perugia e Torino.

Intanto nella Pianura Padana la zona di maggiore rischio, ondata di calore, si sfiorano i 40 gradi.

Temperature record in Alto Adige: a Bolzano il termometro ha toccato i 37 gradi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE