Consiglio europeo, intesa su cooperazione militare e lotta i foreign fighter

Senesio Mele
Giugno 23, 2017

I leader europei "hanno concordato di istituire le cooperazioni per la difesa: è un passo storico". Tusk ha spiegato che è stato raggiunto un accordo per una maggiore cooperazione contro la diffusione di materiale radicale online e che i leader Ue "chiedono alle società responsabili dei social media di fare tutto il possibile per evitare la diffusione di materiale terroristico su internet".

"Tutti i capi di Stato sono stati d'accordo oggi con la proposta della Commissione europea di creare un fondo di Difesa dell'Unione europea". "Spendiamo metà del bilancio degli Stati uniti ma la nostra efficienza è il 15% - ha detto Juncker -". Bisogna migliorare la situazione ed è quello che abbiamo deciso di fare oggi.

Punto particolarmente sentito nel nostro paese che verrà discusso nella due giorni di Bruxelles è quello delle migrazioni, con riferimento alle azioni di contrasto al traffico di migranti nel Mediterraneo centrale e alla riforma del sistema europeo comune di asilo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE