Scatta la maturità: si scatena il tototracce per la prima prova

Barsaba Taglieri
Giugno 21, 2017

Tra le idee più quotate tra gli studenti ci sono anche la possibilità di un tema sulla mafia (visto il 25esimo anniversario delle stragi di Capaci e di via D'Amelio), i 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma ma anche i 70 della Costituzione italiana.

A questo proposito la Polizia postale e delle comunicazioni, che vigilerà sul regolare svolgimento degli esami, per il nono anno consecutivo ha lanciato la campagna di sensibilizzazione "Maturità al sicuro", con l'obiettivo di debellare il fenomeno delle fake news, bufale e leggende metropolitane.

Ci siamo, domani è il grande giorno: iniziano i tanto attesi esami di maturità e gli studenti di quinta superiore si apprestano ad iniziare la prima prova del 2017. "Vi accingete ad affrontare il primo vero esame della vostra vita". I maturandi avranno 6 ore dal momento della consegna delle tracce per svolgere il testo, con un tempo minimo di 3 ore dall'inizio della prova.

In provincia di Como in totale sono 89 le commissioni esaminatrici (composte da docenti interni ad ogni istituto ed esterni). "Voglio sottolineare - aggiunge Proietto - la funzione pedagogica ed educativa di questo esame". Alle ragazze e ai ragazzi la ministra ha quindi raccomandato di "stare tranquilli". Ma l'esame è stato appena revisionato e le novità entreranno a regime tra due anni, nel 2019. Giovedì la seconda prova, la più temuta.

"La riforma della maturità ha introdotto elementi positivi importanti che descriveranno di più la persona" ha detto infine Proietto. Ai fini della validità dell'anno scolastico, compreso quello relativo all'ultimo anno di corso, per procedere alla valutazione finale di ciascuno studente, è richiesta la frequenza di almeno tre quarti dell'orario annuale personalizzato. Confermato l'uso del Plico telematico per l'invio delle tracce (la password per decriptarlo verrà comunicata domattina sul sito del Miur) e ribadito il divieto di utilizzo di cellulari e apparecchiature elettroniche.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE