Russiagate, Kushner nel mirino di Muller

Bruno Cirelli
Giugno 20, 2017

A rivelarlo per primo - come già successo ieri per l'indagine nei confronti dell'ex tycoon - è il Washington Post.

Secondo gli interlocutori dell'agenzia, Trump è convinto che il primo sostituto del procuratore generale Rod Rosenstein e il procuratore speciale Robert Mueller siano prevenuti nei suoi confronti in questa indagine. Il riferimento, secondo alcuni, sarebbe al procuratore speciale per il Russiagate Robert Mueller. L'ha fatto con un tweet in cui scrive: "Sono indagato per aver licenziato il direttore dell'Fbi dall'uomo che mi ha detto di licenziare il direttore dell'Fbi".

Insomma, la situazione si fa sempre più ingarbugliata per Trump, che sente il cerchio stringersi e lo spettro dell'impeachment in agguato. La svolta nel Russiagate arriva a circa un mese dal licenziamento di Comey e poco dopo la sua audizione alla commissione del Senato sugli incontri con Trump. Tra le azioni che la stampa gli ha contestato c'è anche la proposta di aprire una linea di comunicazione diretta e segreta fra la Casa Bianca e il Cremlino.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ammesso di essere sotto indagine dell'Fbi in un tweet di venerdì 16 giugno 2017. I media Usa avevano gia' svelato nelle scorse settimane come Kushner fosse coinvolto nelle indagini del Russiagate come "persona di interesse". È la prima volta, però, che emerge come gli investigatori si stiano concentrando sulle operazioni finanziarie riconducibili a Kushner. In particolare, sarebbe un incontro di Kushner con l'ambasciatore russo Sergej Kislyak ad essere finito nel mirino degli inquirenti.

Intanto, mentre si allarga la trama del Russiagate, anche un avvocato personale di Trump, Michael Cohen, ha deciso di assumere un legale, in vista della sua comparsa davanti al Comitato Intelligence della Camera il prossimo 5 settembre. Si tratta di Richard Cullen, ex procuratore distrettuale in Virginia. L'ufficio del vicepresidente ha sottolineato che la mossa di Pence è motivata dalla volontà di collaborare a pieno con le indagini. Tra i clienti del legale, in passato, molti politici e anche Elin Nordegren, ex moglie di Tiger Woods.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE