Mercoledì gli esami di Stato. Come funziona all'estero

Bruno Cirelli
Giugno 20, 2017

Sono Magris e Marinetti gli autori più temuti, o meno desiderati dai maturandi che tra pochi giorni affronteranno la prima prova della Maturità 2017. Tuttavia, secondo indiscrezioni che stanno circolando online, gli argomenti riguardanti la prima prova della Maturità 2017 saranno, principalmente, anniversari, ricorrenze storiche e letterarie, centenari e anche i grandi personaggi della storia recente. La prima prova, infatti, è principalmente suddivisa in saggio breve, tema storico, articolo di giornale e tema d'attualità.

A fare la differenza sarà il voto: se è molto buono, lo studente potrà decidere di iscriversi a qualsiasi università.

La prima prova scritta (italiano) - come dicevamo - è in programma mercoledì 21 giugno 2017 a partire dalle 8,30.

Ancora non sono stati pubblicati tutti i nomi degli ammessi all'esame.

Maturità, l'esame più facile del mondo: bocciato solo lo 0,5%. Gli esami subirannonotevoli modifiche, a cominciare dalla suddivisione in due sole prove, poi l'introduzione dell'Invalsi e inoltre verrà data più importanza alla carriera scolastica e al nuovo sistema denominato Scuola-Lavoro. Gli studenti avranno sei ore di tempo per terminare il tema, le cui tracce sono uguali per tutti gli indirizzi e vengono stabilite dal Miur, che a sua volta provvede a farle recapitare ai singoli istituti in busta chiusa. Per esempio, durante la seconda prova di matematica sarà consentito l'uso di calcolatrici scientifiche e/o grafiche senza che siano dotate di Cas, ovvero il sistema di calcolo simbolico e che non abbiano sopratutto alcuna rete wireless che richiedano la connessione alla rete elettrica. Un "toto tema" fatto con Corrado Augias, giornalista, scrittore, conduttore televisivo noto anche ai più giovani; Eraldo Affinati, insegnante, autore di diversi libri tra cui "L'uomo del futuro" candidato al premio "Strega" lo scorso anno e arrivato al secondo posto e Raul Montanari, classe 1959, autore di "Sempre più vicino" e di altri numerosi libri.

Come già evidenziato in precedenza e che potrebbe ricollegarsi strettamente all'ambito storico politico della tipologia B, la prima prova di italiano prevede anche un tema storico.

Seguono Dante, Saba e Quasimodo, con un'incursione di Harambe, il gorilla che l'estate scorsa è stato protagonista della cronaca per essere stato ucciso all'interno dello zoo di Cincinnati, dopo che un bambino era caduto nella sua area.

Tra le tracce più probabili per chi sceglierà questa tipologia di tema ci sono senz'altro il sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, l'atto di nascita della Comunità Economica Europea e i venticinque anni dalla morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE