Consip, Ferrara e Ferrigno si sono dimessi: decade il cda

Paterniano Del Favero
Giugno 19, 2017

Da qui la sua iscrizione nel registro degli indagati.

Marroni, uno dei protagonisti dell'inchiesta sulla centrale acquisti della Pubblica Amministrazione e "accusatore" del ministro Lotti sulla rivelazione del segreto d'ufficio, resta formalmente in carica e se non arriveranno sue dimissioni, sarà necessaria una decisione del cda per sfiduciarlo. Era stato interrogato venerdì scorso.

Hanno rassegnato le dimissioni Luigi Ferrara e Marialaura Ferrigno, presidente e consigliere del cda della Consip.

Proprio ieri Ferrara è stato sentito come teste nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Roma, mentre il Pd ha chiesto con una mozione parlamentare il rinnovo "in tempi brevi" dal momento che "sulla Consip pendono sia un'inchiesta giudiziaria per accertare reati penalmente perseguibili che vedono coinvolti a vario titolo l'amministratore delegato e dirigenti della società, sia un'indagine della Corte dei Conti per irregolarità su alcuni incarichi concessi a legali esterni". In particolare il testimone chiave dell'inchiesta, l'amministratore delegato Luigi Marroni, ha dichiarato a più riprese di aver saputo dell'esistenza di un'inchiesta sulle gare della Consip da quattro persone diverse e fra queste c'era anche Luigi Ferrara. Anche Ferrara, a quanto pare, gli avrebbe detto che erano entrambi intercettati. Quello che ha accelerato la situazione è la legittima mozione del Parlamento. "Non mi sono dimesso e non ho intenzione di dimettermi".

Intanto, sul tema Consip è intervenuto anche Gian Carlo Padoan, ministro dell'Economia.

Come primo firmatario e presentatore, ritengo doveroso ringraziare tutti i senatori che con la loro firma hanno reso possibile l'azzeramento dei vertici della Consip: molti giornali oggi dimenticano che accanto alle firme di 'Idea' ci sono quelle di Forza Italia, della Lega, del Movimento 5 Stelle, del Gal, del gruppo misto, e persino di qualche senatore di maggioranza.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE