Incidenti stradali: un morto a Mestre

Senesio Mele
Giugno 18, 2017

Poco dopo il primo incidente, si è verificato un secondo tamponamento all'altezza dello svincolo di corso Francia. Tragico incidente, sabato mattina, sulla tangenziale di Mestre: una piccola utilitaria, una Citroen C2, si è infatti schiantata contro il separatore che delimita l'uscita per Venezia e Porto, la penultima per chi si appresta ad imboccare l'autostrada in direzione di Padova. I sanitari del 118 hanno dovuto constatare il decesso di un giovane, mentre l'altro è stato trasportato in ospedale.

Il personale di Cav assieme alla polizia stradale durante le operazioni di soccorso ha provveduto alla chiusura delle due corsie di mancia lenta e centrale per consentire i rilievi. La polizia e' al lavoro per ricostruire la dinamica dell'incidente e coadiuvare il traffico. Subito gli agenti della stradale si sono occupati di chiudere il tratto che dalla tangenziale arriva alla Romea per permettere ai vigili del fuoco di estrarre i due passeggeri dalle lamiere.

Non è chiaro quale sia stata la causa del sinistro, l'unica cosa certa al momento è che il guidatore è andato ad urtare la barriera ad alta velocità senza riuscire a frenare (sull'asfalto non c'erano segni di pneumatici che indicassero una brusca frenata).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE