Un video per il Development Kit di Xbox Scorpio

Geronimo Vena
Giugno 10, 2017

Un'analisi condotta da Ars Technica su Xbox One ha rivelato che l'utilizzo della retrocompatibilità sulla console copre una percentuale ridotta del tempo totale. Per gli utenti finali significa poter disporre di titoli che offriranno un'esperienza d'uso migliore.

Bisogna fare alcune osservazioni sul metodo usato da Ars Technica per raccogliere questi dati. Non ci resta che attendere l'inizio dell'E3 per saperne di più; vi consigliamo di restare sulle nostre pagine per non perdervi nessuna novità. Il campione è quindi particolarmente ampio.

Microsoft non ha in programma la presentazione di alcuna forma di realtà virtuale per Xbox One o Xbox Scorpio durante il prossimo, imminente E3 2017, poiché la compagnia continua a rimanere focalizzata sulla realtà visrtuale per computer, come rivelato ufficialmente a Polygon. Scorpio, nome in codice della prossima console di Microsoft, si preannuncia un sogno ad occhi aperti, perlomeno sul piano tecnologico.

Egg Box: come la vita nasce con un uovo così il futuro della tua vita nel mondo del gaming nascerà da Egg Box. Per ricapitolare, il responsabile vendite di Sony ha dichiarato che su Sony questa funzione non ci sarà mai, in quanto "richiesta, ma non utilizzata".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE