Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

Bruno Cirelli
Giugno 1, 2017

Inutile la corsa in ospedale, il piccolo di 3 kg è morto in ospedale e i medici lo hanno chiamato Giovanni.

Un neonato appena partorito è stato abbandonato in strada, a Settimo Torinese, ed è morto subito dopo il ricovero in ospedale.

L'allarme è stato dato da un passante, in via Turati 2. "Ci ha portati dal bambino" racconta Saverio Casorelli, 50 anni, che insieme al collega Attilio Bondino, 59 anni, è stato il primo a soccorrere il piccolo, un maschietto di carnagione chiara. Ha poi giustificato l'azione alle forze dell'ordine sostenendo di aver paura che il bambino fosse affetto da un morbo neurodegenerativo di cui sono affetti sia il marito sia la primogenita. Sull'episodio indagano i carabinieri. I militari dell'Arma stanno visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona con la speranza di individuare la persona che ha abbandonato il neonato. La Ventura è sotto inchiesta per omicidio aggravato. "Non sappiamo ancora se chi ha abbandonato il neonato sia residente a Settimo, sono in corso le indagini da parte dei carabinieri, speriamo di avere aggiornamenti il prima possibile". "L'ho avvolto in una tovaglia che mi hanno passato da una casa". E' stato rianimato, intubato e trasferito d'urgenza al Regina Margherita, l'ospedale infantile del capoluogo, dove però è deceduto poco dopo l'arrivo nel reparto di rianimazione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE