Roma, Spalletti: "Il Napoli ha giocato un calcio da Paradiso"

Senesio Mele
Mag 30, 2017

Quante lacrime ha fatto versare anche a chi non è tifoso romanista. E' stato per 25 anni un tutt'uno con la Roma romanista, in una vera e propria simbiosi con il popolo giallorosso, un simbolo e un vanto dell'Urbe come il "Cuppolone" o il Colosseo. A proposito, sapete quale era il mio giocattolo preferito? Un passaggio dato quasi per certo da Paola Ferrari: "Non sono nella testa di Francesco Totti e quindi tutto può accadere - ha rivelato la giornalista al Tempo - ma ho una fonte interna alla famiglia che mi ha confermato quanto l'idea di continuare a giocare a pallone e di farlo a Miami lo stia intrigando". Manca un punto: il prossimo anno continuo. "Maledetto tempo", ha esordito Totti prima di ricordare lo scudetto vinto nel giugno 2001.

Continuerà la carriera da giocatore, non più con la maglia giallorossa. Sono innamorato di Francesco, ho cominciato a seguire il calcio quando lui indossava la fascia da capitano. Nel suo futuro c'è l'Inter, pronta ad affidargli la rinascita dopo questa complicata stagione. Tra i momenti più toccanti, il calcio che ha mandato l'ultimo pallone che ha calciato in Serie A, in curva. "Con il vostro affetto riuscirò a voltare pagina e a buttarmi in una nuova avventura". Siete e sarete sempre la mia vita: smetterò di emozionarvi con i piedi ma il mio cuore sarà sempre lì con voi.

"È impossibile raccontare 28 anni di storia in poche frasi". Ma Lintozzi sembra aver resistito ad ogni lusinga forte del porprio amore verso il Capitano che non tradirebbe per nulla al mondo. "Vi amo", ha concluso Totti il suo discorso visibilmente commosso.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE