Fiat 500 L, ecco come cambia con il restyling

Geronimo Vena
Mag 24, 2017

Nei primi quattro mesi dell'anno, Fiat 500L è stato il sesto modello più venduto in Italia, con 19.559 esemplari immatricolati.

"Non si tratta di un semplice restyling - dice Fiat - ma piuttosto di una vera svolta filosofica". E veniamo ai motori che per la nuova Fiat 500 L sono i benzina 1.400 cc aspìrato da 95 cv e il 900 cc TwinAir da 106 cv che è riservato alla Wagon offerta come detto oltre che a 5 posti anche con 7 e con un bagagliaio di base con 416 litri con i 7 posti rispetto ai 480 litri delle altre versioni Urban e Cross. Il cambiamento non è radicale ma molto importante - visto che è nuovo il 40% dei componenti - per rendere l'iconicità dello stile 500 ancora più marcata. Il richiamo storico più evidente è espresso dall'abbinamento del gruppo "baffi e logo" nel musetto trapezoidale con elementi cromati ai proiettori superiori, sempre circolari e dal taglio dinamico, e a quelli inferiori che sfruttano la tecnologia a Led per le luci diurne che riproducono il carattere grafico degli "zero" di 500.

Urban, Wagon e Cross.

La 500L è capace di unire una versatilità ai vertici del suo segmento con i valori e i segni distintivi di 500. Nella 500L Cross il carattere avventuroso è sottolineato da dotazioni specifiche, assetto rialzato di 25 mm e dettagli estetici da puro crossover: design dei paraurti, protezioni laterali, ripari sottoscocca anteriori e posteriori. Alla perfetta guidabilità concorrono soluzioni "high tech", come il Mode Selector (sulla Cross) grazie al quale è possibile scegliere tre diverse risposte della vettura a seconda dello stile di guida e delle condizioni della strada: Normal, Traction+ e Gravity Control.

I clienti potranno scoprire la nuova 500L il 17 e 18 giugno prossimi, in occasione della due giorni di "porte aperte" presso tutte le concessionarie. La carrozzeria può essere tinta con ben 37 combinazioni di colori, tra cui debuttano il Blu Bellagio ed il Bronzo Donatello. Ma anche la Wagon, che offre spazio a profusione e sette posti completamente riconfigurabili. Migliora anche la sicurezza introducendo l'Autonomous City Brake, la frenata automatica per la guida urbana attiva fino a 30 Km/h. La plancia è totalmente nuova e ora dispone di un nuovo schermo touchpad da 7 pollici, con videocamera posteriore, e di un sistema di infotainment che si integra perfettamente con Carplay di Apple e gli smartphone Android.

L'anima cittadina del modello è invece rappresentata dalla versione Urban, disponibile nei già noti allestimenti Popstar, Lounge e Business. Non mancano i carburanti alternativi: debutta sulla 500L il motore 1.4 T-Jet GPL Turbo da 120 CV insieme al TwinAir 85 CV a metano.

Quasi immutato il listino prezzi: si parte 18.420 euro per la Pop Star equipaggiata con motore benzina 1.4 da 95 cv. Tutti i propulsori sono in linea con le normative Euro 6.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE