Antonio Conte re d'Inghilterra, il Chelsea vince l'anticipo e conquista la premier

Ausiliatrice Cristiano
Mag 13, 2017

Conte resterà a Londra, il suo sogno resta la coppa dei campioni ma, per giocarla, vuole e deve consolidare un gruppo che sembra esaurito, logorato dalla tensione che l'allenatore ha trasmesso a tutto l'ambiente, compreso il magazziniere redarguito per aver perso tempo a festeggiare dopo una vittoria con l'Everton. Un trionfo costruito passo dopo passo, col tecnico salentino che la scorsa estate si è concesso appena qualche giorno di vacanza post-Europei prima di mettersi al lavoro a Cobham.

Una stagione, dunque, non semplice per via di una partenza con tanti ostacoli.

Ora è ufficiale: il Chelsea di Antonio Conte è campione d'Inghilterra per la sesta volta nella sua storia! "Sono stato bravo e fortunato a capire il momento, a cambiare senza pensare che il Chelsea non aveva mai giocato con la difesa a 3 ed ho rischiato, come ho fatto oggi". "Mi son preso il rischio ma ci son momenti in cui bisogna rischiare per esser premiati". Ha vinto la partita più brutta contro il West Bromwich Albion allenato da Tony Pulis che piazza, da sempre, un paio di torpedoni davanti al portiere e via andare. "Ho pensato che Hazard e Pedro fossero stanchi e avessimo bisogno di maggiori energie in campo - ha spiegato Conte - Michy mi ha ripagato alla grande per averlo mandato in campo". Su un tiro sbilenco di un compagno Azpilicueta crede nel recupero e mette a centro area, dove Batshuayi allarga il piatto sinistro e insacca: per l'attaccante belga, in campo da sei minuti, è il secondo gol in campionato, Conte scatena la sua gioia prima di inserire Kurt Zouma per Victor Moses.

Stagione finita? Non ancora perché il Chelsea ha in programma la finale di FA Cup: "Al Wembley avremo la finale contro l'Arsenal per chiudere questa stagione incredibile".

La stagione non era iniziata bene per il Chelsea ma le scelte di Conte sono state decisive per il corsa dei Blues e la vittoria del titolo.

DEDICA - "La dedico alla mia famiglia, miei fratelli e i miei genitori che mi sono stati vicini nei momenti più difficili".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE