Serie A, Pescara-Crotone 0-1: Tonev la decide

Geronimo Vena
Mag 8, 2017

I calabresi, grazie a un eurogol di Tonev, rimangono in corsa, anche se la salvezza resta difficile per i risultati positivi delle dirette concorrenti. Spalti semi deserti all'Adriatico con 250 tifosi calabresi in curva sud.

L'inizio del Crotone è arrembante e al 9' va vicino al vantaggio con Trotta che, servito con una buona intuizione da Simy, dalla sinistra prova a sorprendere Fiorillo con un rasoterra velenoso: l'estremo pescarese è ben piazzato e blocca. Al 22' sempre per gli ospiti roca a Nalini che al volo, dall'interno dell'area di rigore, trova una deviazione in angolo. Al 36' brividi per la difesa pitagorica con Bahebeck che in area con la punta del piede, contrastato da Rosi, indirizza la palla però al lato della porta calabrese. La prima grande occasione del match arriva al minuto 38, quando Behebeck riesce a saltare Cordaz tirando a botta sicura, trovando però l'opposizione di Ferrari sulla linea di porta. Brugman, schierato al centro del centrocampo, serve un gran pallone a Caprari al 43′ che però nel momento cruciale si fa rimontare da Ceccherini.

A sorpresa Zeman lascia fuori Cerri per lasciare spazio a Bahebeck, titolare nel tridente del Pescara insieme a Benali e Caprari. La squadra di Nicola, nonostante le notizie poco incoraggianti che arrivano da Empoli, sembra più propositiva, grazie anche all'innesto di Acosty. Pochi secondi più tardi un nuovo lancio lungo ad innescare il numero 15, l'attaccante ex PSG riesce ad anticipare Cordaz e conclude a rete, sul suo tiro però si avventa Ferrari che riesce a respingere. Russo lascia proseguire e va prima ad ammonire e poi ad espellere Benalì per reiterate proteste il giocatore abruzzese. Alla disperata ricerca della vittoria che non segnerebbe del tutto le speranze di salvezza, il Crotone si riversa nella metà campo abruzzese e, al 71', dal limite dell'area, Tonev calcia di destro direttamente verso la porta di Fiorillo col pallone che si infila sotto l'incrocio per il meritato vantaggio dell'undici di Nicola che chiude di fatto la partita.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE