Tragico incidente: amputate le gambe al pilota

Paterniano Del Favero
Aprile 21, 2017

Ieri sera la brutta notizia: "A causa delle ferite e nonostante ogni sforzi, Billy ha subito l'amputazione di entrambe le gambe - si legge in una nota ufficiale - E' tuttora mantenuto in coma farmacologico e potrebbe essere svegliato già nei prossimi giorni".

Senza dubbio è stato uno degli incidenti più gravi degli ultimi anni quello che ha coinvolto il giovane Billy Monger domenica scorsa sul circuito di Donington.

Billy Monger come Zanardi.

Steven Hunter, responsabile della squadra, assieme alla famiglia dello sfortunato pilota ha aperto un progetto di crowdfunding per sostenere la riabilitazione di Billy.

Ricordiamo la dinamica dell'incidente: Monger, nel tentativo di sorpassare una vettura sulla destra, si è improvvisamente trovato la vettura di Pasma praticamente ferma davanti a sè, impossibilitato ad evitarla.

Le operazioni di estrazione di Monger dalla sua monoposto sono durate quasi due ore: il pilota britannico è stato poi trasportato all'ospedale di Nottingham.

Dalle prime dichiarazioni ufficiali emerge, che le sue condizioni sono critiche, ma stabili. "La F4 e tutto il mondo dei motori è indubbiamente triste per ciò che è accaduto, ma chiediamo rispetto per la famiglia in questo momento così difficile". L'obiettivo è di raccogliere 260 mila sterline (pari a circa 310 mila euro), e le donazioni hanno già coperto oltre il 20 per cento della somma. Monger aveva esordito nella British F4 lo scorso anno, conquistando tre piazzamenti a podio, e per questa stagione era iscritto anche al trofeo parallelo F4 Challenge Cup, di cui è attualmente leader.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE