Torna il freddo. In arrivo un ribaltone meteo

Senesio Mele
Aprile 20, 2017

Le previsioni Per martedì un nuovo impulso di aria fredda proveniente dal nord Europa determinerà un aumento della nuvolosità con piogge sparse e locali rovesci a partire dalla tarda mattinata e dal settore settentrionale. Ora il ritorno del volto instabile e freddo della primavera farà convincere sempre di più coloro che ritengono che il "tempo sia pazzo". Ma così non è, fortunatamente!

In queste ore, dicono i meteorologi, l'alta pressione delle Azzorre si espande verso la Scandinavia: da qui pescherà aria artica che velocemente si incamminerà lungo il bordo orientale dell'anticiclone, spingendosi verso la nostra Penisola.

Una nuova perturbazione in arrivo dal 19 aprile riporterà l'inverno sull'Italia.

Per tonare al clima mite della prima parte del mese bisognerà aspettare ancora un po'. Forte vento si avrà nell'Adriatico settentrionale.

La neve, che ha provocato disagi già nei giorni scorsi nella Slovacchia centrale, continuerà a scendere in quelle regioni anche a media e bassa quota oggi e domani, e si è affacciata questa mattina anche nella capitale Bratislava, sebbene al momento in città fatica ad attecchire. L'instabilità colpirà maggiormente le aree situate ad est della catena appenninica dove potrebbero verificarsi nevicate fin sotto i 1000 metri. Tendenza ad attenuazione della ventilazione in serata. Temperature in forte diminuzione (6-8°C in meno rispetto a martedì). Temperature in ulteriore calo al Nord, ventoso ovunque con mari da mossi ad agitati. Di mattina si stanno verificando gelate nelle zone alpine ma anche in pianura su Piemonte.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE