Bologna, guida ubriaco sulla tangenziale: investe e uccide una donna

Barsaba Taglieri
Aprile 19, 2017

Maria Laura Di Benedetto, una ragazza che viaggiava in scooter, è deceduta in seguito a un terribile incidente avvenuto ieri sera intorno alle 23 lungo la tangenziale di Bologna. L'automobilista cheavrebbe provocato l'incidente è risultato ubriaco (con un tassodi alcol nel sangue quasi 5 volte oltre il limite) ed è statoarrestato per omicidio stradale.

L'automobilista è M.S., 23enne bolognese e si trova ai domiciliari nella sua abitazione di Marzabotto, in attesa del risultato degli esami tossicologici. La ragazza stava viaggiando in direzione Nord, verso Casalecchio, quando è stata urtata dalla Ford Sierra guidata dal 23enne.

Il conducente alla guida della Ford, 23 anni, è scappato a piedi dalla tangenziale, lasciando a bordo della macchina l'amico di 21 anni, rimasto lievemente ferito che viaggiava con lui. La 29enne è stata trascinata per qualche metro, poi sbalzata di lato. Inutili i soccorsi del 118.

Quando sul posto sono sopraggiunti gli uomini della polizia stradale, dentro la vettura c'era solo un 21enne, amico del guidatore, leggermente ferito. Alla fine il 23enne ha ammesso le sue responsabilità.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE