Apple: si attendono batteria doppia e cornice supersottile per l'iPhone 8

Geronimo Vena
Aprile 19, 2017

Nelle scorse ore sono apparse in rete le immagini di un presunto schema di iPhone 8 che dovrebbe provenire da uno stabilimento della Foxconn (il condizionale è d'obbligo, non essendovi garanzie di attendibilità). Quello siglato EVT03 è probabilmente iPhone 8 o una sua possibile versione, mentre quello indicato con il numero 602 si pensa possa essere il futuro iPhone 7S Plus. Il terzo modello, invece, dovrebbe celebrare i 10 anni dal primo iPhone: il materiale esterno dovrebbe essere stainless steel, con tanto di schermo curvo in vetro ampio quasi quanto tutto il frontale. Il motivo? Semplificare il processo di produzione di uno smartphone che già offre altre novità tecnicamente complesse, come i sensori integrati all'interno del display.

Inserire il sensore di impronte digitali sul dorso di iPhone 8 non sembra molto in linea con le scelte di design di Apple ed è in effetti una strada seguita anche da relativamente pochi produttori. Per quanto riguarda il tasto Home e la fotocamera frontale, essi saranno integrati al di sotto dello schermo, completamente oscurati dalla vista. Nello specifico, il pannello OLED sarà da 5.8 pollici, ma la parte dedicata all'interfaccia classica di iOS occuperà 5.15 pollici. Verrebbe poi confermata la fotocamera posteriore doppia con posizionamento degli obiettivi in verticale utile per l'implementazione di una tecnologia di realtà aumentata/realtà virtuale.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, Apple sarebbe al lavoro su tre nuovi modelli di iPhone che verrebbero lanciati sul mercato il prossimo autunno, fra questi due avrebbero le stesse dimensioni dell'iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

Canale Offerte, Canale News, Gruppo Telegram, Pagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE