Albano, ovetti con sorpresa a base di droga: pusher 41enne arrestato

Senesio Mele
Aprile 18, 2017

S.S. è stato tratto in arresto per detenzione e traffico illeciti di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e, terminate le formalità di rito, trasferito al carcere di Biella.

L'uomo è stato bloccato nel corso di un controllo su strada e ha cercato di disfarsi della droga gettando l'involucro in cui era contenuta dal finestrino dell'auto.

Durante i controlli, il 25enne ha ammesso di detenere dello stupefacente e ha consegnato ai poliziotti una cassettina metallica contenente 2 bustine di cocaina, un panetto di hashish e circa 340 euro in contanti. A seguito di perquisizione sia personale che veicolare, venivano rinvenuti 90 grammi di cocaina nascosti in un involucro di cellophane.

L'amico in compagnia del quale è stato fermato Caracausi, un ventiduenne incensurato, è stato ascoltato dagli investigatori.

Ciò che ha destato maggiore preoccupazione, e che ha contraddistinto il caso, è stata la scoperta di ovetti di plastica, utilizzati dallo spacciatore per nascondere la droga, al posto delle tradizionali sorprese-giocattolo regalate ai bambini in occasione della Pasqua. Luomo, classe 1966, nato in Senegal e residente nel Comune di Monteriggioni ma di fatto domiciliato in quello di Castelfiorentino, è stato trovato in possesso di 32 grammi di hashish.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE