Lazio, Inzaghi: "Con questa mentalità si va lontano. Keita può giocare dall'inizio"

Barsaba Taglieri
Marzo 19, 2017

Simone Inzaghi vuole cavalcare l'onda dell'entusiasmo e con i suoi giovani continuare a vincere, nonostante le assenze. "Servira' una gara tosta perche' troveremo una squadra in salute che gioca un buon calcio, soprattutto in casa - ha spiegato Inzaghi presentando la partita nella conferenza di Formello - L'insidia e' sempre dietro l'angolo: dovremo fare una partita vera, con corsa e determinazione". Incontrerò Rastelli, ex compagno al Piacenza. Domani, domenica 19 marzo 2017, alle ore 15,00 il match contro i rossoblù per chiudere, prima della sosta, una striscia di risultati positivi importante.

"Le grandi squadre stanno facendo man bassa di punti, c'è una bella differenza tra le prime e il resto del campionato - ha sottolineato l'allenatore -". Dall'infermeria la novità è che oltre a Marchetti non ci sarà Bastos. "Ha colpito tutti, me e i ragazzi, e quindi abbiamo deciso di tenerlo, siamo stati d'accordo sul fatto che sia un grande talento e speriamo possa dimostrarlo in Primavera e anche con noi". Felipe Anderson non è sceso in campo per l'allenamento per un problema al piede, ma partirà e giocherà a Cagliari. Ci aspettano due gare in trasferta non semplici (Cagliari e Sassuolo, ndr). Come Inzaghi non ha mai regalato niente a Keita: "E' un valore aggiunto, un ragazzo che è pienamente dentro il progetto".

QUI LAZIO - Da valutare le condizioni di Biglia e De Vrij (in preallarme rispettivamente Murgia e Wallace): più probabile il recupero dell'argentino. Senza la Coppa d'Africa sarebbe già in doppia cifra. Felipe Anderson? È un'arma che si puògiocare a gara in corso o dall'inizio, come probabilmente saràdomani. Deve continuare a divertirsi, sono diversi mesi che lo vedo sempre sorridente, anche se da fuori può sembrare il contrario. Poi avevo Biglia che all'intervallo aveva un ginocchio che era il doppio dell'altro, gli ho chiesto di stringere i denti perché non potevo sprecare l'ultimo cambio in quel momento.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE