Telecomunicazioni, al via la sperimentazione del 5G in Italia

Senesio Mele
Marzo 18, 2017

Le altre sono l'area metropolitana di Milano, Prato, L'Aquila e Bari. Che cos'è la rete 5G?

La telefonia mobile si appresta a dare il benvenuto alle tecnologie di quinta generazione, la rete mobile super-veloce "5G".

Il ministero dello Sviluppo Economico ha dato ufficialmente il via alla sperimentazione del 5G in Italia che interesserà 5 città italiane: Milano, Prato, L'Aquila, Bari e Matera.

Il 5G rappresenta una vera e propria rivoluzione, perché grazie a questa tecnologia saranno parecchi gli ambiti e i servizi che sarà possibile iniziare a sperimentare sul serio. Nel suo Action Plan per il 5G, la Commissione europea aveva invitato gli Stati membri ad individuare entro il 2018 almeno una città dove avviare la sperimentazione del 5G. I progetti, quindi, dovranno prendere l'avvio entro il 31 dicembre 2017 e devono essere realizzati nell'arco di 4 anni. Le domande potranno essere presentate fino al 15 maggio; entro il 14 luglio saranno selezionati i progetti che partiranno per la fine dell'anno.

La sperimentazione potrà coinvolgere fino a un massimo di 3.000 utenze che potranno usufruire di prestazioni e velocità di trasmissione estremamente elevate e di servizi e applicazioni sperimentali.

Il 5G sarà importantissimo per tutti. La nuova tecnologia richiederà al posto delle grandi antenne sopra i condomini, microcelle sparse a livello stradale. La posizione dell'Italia è sicuramente molto interessante nel quadro europeo, e ci pone come uno dei paesi in prima fila nello sviluppo del 5G. A queste smart cell si aggiungeranno ai 200 siti ultrabroadband mobile con cui TIM garantirà la miglior copertura radio in Città.

Il progetto "Torino 5G" prevede l'estensione progressiva sul territorio urbano comunale della nuova infrastruttura a banda ultralarga mobile con l'obiettivo di coprire l'intera città entro il 2020. L'Italia accetta la sfida europea ed anzi rilancia - spiega il sottosegretario allo Sviluppo economico Antonello Giacomelli - in queste cinque città italiane mettiamo a disposizione le frequenze e chiediamo agli operatori interessati e a quanti vogliono con noi scommettere sul futuro di presentare i loro progetti.

Quando si parla di rete 5G si intende un'evoluzione dei sistemi attuali wireless, quindi una opportunità unica per potenziare non solo la velocità ma anche un punto di partenza per la crescita del nostro sistema produttivo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE